Serpenti in giardino, come agire per eliminare un'infestazione
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

SOS, serpenti in giardino!

Hai scelto una casa con giardino, e lo hai fatto perché la natura  ti piace, perché l’idea di poter avere un quadretto di verde ti solleticava da tempo, ma non avresti mai pensato che la natura sarebbe entrata con prepotenza in casa tua…strisciando!

Eppure non avresti mai pensato di avere a che fare con dei serpenti in giardino, magari qualche topo di campagna, blatte o se abitavi in città dei piccioni, ma chi ‘avrebbe detto che il tuo peggior nemico sarebbe stato il serpente? Sì perché il serpente, anche se non è velenoso, a molti fa un brutto effetto.

 

Il cobra non è una biscia, ma comunque striscia

 

serpe04-minCerto, non stiamo parlando solamente di serpenti velenosi, qui da noi per la maggior parte si tratta di rettili del tutto innocui, come le bisce, ma talvolta si può avere a che fare, a seconda della zona in cui si vive, anche con dei serpenti velenosi, come le vipere.

Di recente, a tale proposito, è stata individuata una nuova specie di serpente velenoso che sembra aver popolato le vallate attorno a Biella. Questo serpente è stato chiamato dagli esperti vipera Walser, così chiamata per il nome degli abitanti della zona in cui sarebbero stati avvistati gli esemplari.

L’animale avrebbe un patrimonio genetico molto più simile a quello della vipera caucasica che non delle specie fino a ora conosciute nel nostro Paese. Si tratta quindi di una specie decisamente pericolosa, ma gli esemplari sono anche molto timidi per cui non entriamo nel panico appena vediamo un serpente che potrebbe essere una normalissima biscia innocua.

Ma per quanto un serpente non sia velenoso, per molti risulta comunque una presenza inquietante e poco gradita. E allora forse è il caso, appena ci si rende conto della presenza di serpenti nel giardino, di correre ai ripari e far capire loro che quello è il tuo territorio e non il loro.

Non è una cosa proprio semplicissima, anche se qui in Italia non sono stati registrati casi di infestazioni come alcune volte avvengono negli USA dove alcuni proprietari della casa infestata sono stati costretti ad abbandonarla.

 

Serpente vade retro

E allora cosa si deve fare per tenere lontano eventuali presenze angoscianti come la biscia nera? In realtà ci sono tanti rimedi anche abbastanza naturali che consentono di evidenziare i confini del tuo territorio dal loro.

Diciamo subito che il metodo più ecocompatibile ed efficace è quello di adottare una mangusta, ma poiché la cosa non è affatto praticabile, allora si può comunque trovare un buon compromesso: allontanare i serpenti senza devastare il giardino e sterminare il vicinato.

seerpe03-minUn metodo che viene comunemente utilizzato negli USA, e non solo, è quello di cospargere il giardino con un composto di sabbietta (va bene anche la classica lettiera per gatti) e palline di naftalina lasciate a contatto con questa in modo da impregnarla per bene.

Il composto si cosparge per tutto il giardino. L’odore che produce la naftalina inibisce i ricettori chimici dei serpenti, in pratica li confonde, e quindi abbandonano il campo. Attenzione però, la naftalina potrebbe essere pericolosa per i nostri animali domestici o se nel giardino giocano bambini piccoli, quindi il prodotto va utilizzato con estrema cautela.

Ci sono poi dei repellenti allo zolfo, sia in povere che liquidi, e anche qui non si deve fare altro che vaporizzarli su tutto il territorio. Tuttavia come nel caso della naftalina, il prodotto non è privo di rischi, infatti va maneggiato con estrema cautela, con guanti e mascherina, come del resto anche le palline di naftalina.

Anche con i repellenti a base di zolfo i serpenti dovrebbero temersi alla larga, ma molti sono scettici e preferiscono avventurarsi con altri rimedi chimici ben più dannosi.

Purtroppo, molto spesso, la paura di questi rettili, induce ad agire con impulsività e sull’onda emozionale, quindi non sempre con razionalità, e allora si finisce per fare dei veri disastri.

 

Come persuadere il serpente ad andare altrove

 

serpe02-minOltre ai metodi appena descritti, è molto importante osservare la massima attenzione nella cura del giardino. Elimina le foglie morte, spazza di frequente, anche negli angoli. Sono infatti gli insetti e i residui di cibo che attraggano il serpente che, chiaramente, è alla ricerca di cibo.

Il calore poi è per lui invitante, quindi verrà attratto da quello di casa tua. Non stupirti dunque se lo vedrai scivolare dentro di sottecchi o dall’entrata principale, alla prima opportunità o da qualche pertugio.

Quindi chiudi bene qualsiasi possibile ingresso e pulisci accuratamente tutto. Non lasciare mai residui di cibo o piccoli animali come criceti e uccellini che potrebbero attirare facilmente l’istinto predatorio dei serpenti.

Purtroppo non sempre questi metodi più “dolci” portano al risultato desiderato, e allora ci si ritrova con il serpente in casa che non ha intenzione di abbandonare quel nuovo territorio conquistato. E allora?

Allora l’unica cosa da fare è quella di rivolgersi a dei professionisti delle disinfestazioni che sapranno gestire il problema senza perdite di tempo e di denaro, non solo, potranno anche dare utilissimi consigli su come fare per tenerli lontani il più a lungo possibile.

Torna alla lista degli articoli
Top