Malattie trasmesse dai topi: tutto ciò che dovremmo sapere - Hampton
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Malattie trasmesse dai topi: tutto ciò che dovremmo sapere

È importantissimo imparare a riconoscere i segnali della presenza di ratti e topi nella propria abitazione o negli ambienti che frequentiamo, al fine di poter procedere, con rapidità, ad una accurata derattizzazione.

Vivere a contatto con questi animali, infatti, oltre a creare stati psicologici ansiosi nelle persone a causa del senso di repulsione che spesso proviamo per essi, può essere causa della diffusione di patologie veicolate da agenti patogeni legati alla loro presenza.

La trasmissione può avvenire sia per contatto che per contaminazione delle derrate alimentari con feci e urine dei Roditori. Inoltre non devono essere sottovalutati i danni economici dovuti alla erosione di materiali, alimenti, strutture, impianti, etc…

Vediamo nello specifico quali sono le malattie nella cui epidemiologia sono maggiormente coinvolti i Roditori. Si consideri che attualmente il coinvolgimento epidemiologico accertato di topi e ratti riguarda circa 35 malattie in tutto il mondo.

La trasmissione all’uomo può avvenire per via diretta: contatto diretto coi Roditori o loro carcasse, morso, contatto con urine, feci, saliva di Roditori anche per contaminazione di acqua e alimenti. Oppure la trasmissione può essere per via indiretta tramite zecche, pidocchi, pulci in grado di trasmettere l’agente patogeno dal Roditore all’uomo.

Di seguito si riporta un elenco non esaustivo delle malattie trasmesse dai Roditori secondo la classificazione in base alla via di trasmissione segnalate in Europa.

Malattie trasmesse per via diretta da Roditori

Febbre emorragica con sindrome renale: malattia virale segnalata nei Balcani, in Scandinavia e Russia, trasmessa da Roditori fra cui il Ratto Norvegico tramite contaminazione o contatto diretto con feci e urine anche sotto forma di aerosol o tramite morso.

Rara ma possibile la trasmissione interumana. Si manifesta con mal di testa, febbre, nausea, dolori addominali, rush cutanei, sino allo shock e all’insufficienza renale acuta. La terapia richiede spesso una ospedalizzazione prolungata.

Leptospirosi: malattia batterica (Leptospira spp.) presente in tutto il mondo trasmessa per contatto tramite mucose e cute (soprattutto se abrase) con acqua o alimenti contaminati con urine infette dei Roditori.

A livello mondiale è una delle zoonosi (malattie trasmesse fra uomo e animali) emergenti con la più alta prevalenza; tuttavia, per le caratteristiche cliniche poco specifiche e le difficoltà diagnostiche è largamente sottostimata. La malattia è insidiosa, può presentarsi con quadri clinici che variano da forme asintomatiche a forme molto gravi (sindrome di Weil o forma itteroemorragica).

Coriomeningite linfocitica: malattia virale che si manifesta sotto forma di meningite trasmessa dal topolino domestico tramite contaminazione di urine e feci anche sotto forma di aerosol, e meno frequentemente tramite morso. La malattia è segnalata in tutto il mondo.

Febbre da morso di ratto: malattia trasmessa dal morso o dal graffio di ratti e topi, nonché per contatto diretto con soggetti infetti (anche carcasse) o assunzione di cibi o bevande contaminati con le deiezioni dei Roditori infetti. In Europa l’agente eziologico coinvolto è Streptobacillus moniliformis. Si manifesta come una forma similinfluenzale ma se non trattata può risultare letale.

Salmonellosi: malattia batterica che annovera varie vie di trasmissione fra cui la contaminazione di cibi e bevande con feci di Roditori infetti. È importante ricordare che anche i Roditori tenuti in casa come animali da compagnia possono essere veicolo di trasmissione per cui è sempre importante osservare le opportune norme igieniche nel manipolare e nutrire gli animali.

La salmonellosi si manifesta come sindrome gastroenterica che può rivelarsi molto grave nei bambini e negli anziani.

Tularemia: malattia batterica causata da Francisella tularensis e trasmessa sia per via diretta tramite manipolazione di animali o carcasse di Roditori infetti, contaminazione tramite urine o feci di Roditori infetti, ma anche per via indiretta tramite morso di zecche o tafani che si sono nutriti su Roditori infetti.

In base al punto di ingresso del batterio si possono sviluppare forme localizzate (ulcere, reazioni flogistiche) o forme generalizzate più pericolose (polmoniti); entrambe le forme sono caratterizzate da febbre.

Peste: sebbene non sia più segnalata in Europa, la Peste, nota nei secoli come Morte Nera, è una malattia causata dal batterio Yersinia pestis trasmesso per contatto diretto con Roditori infetti, morso degli stessi, oppure per via indiretta tramite la pulce del Ratto. Oggi la peste è ancora presente in alcune zone dell’Africa, dell’Asia, degli Stati Uniti Occidentali, del Sudamerica.

Malattie trasmesse per via indiretta da Roditori

La principale malattia trasmessa per via indiretta dai Roditori sinantropi (ratti e topi) è il tifo murino, termine con cui spesso ci si riferisce a un gruppo di malattie affini per sintomatologia e causate da batteri del genere Rickettsia, Ehrlichia, Anaplasma.

Questi vengono trasmessi principalmente mediante il morso di ectoparassiti (principalmente zecche) che si sono nutriti su Roditori infetti e fungono da vettori sull’uomo. Poiché la sintomatologia non è specifica spesso si tratta di una patologia di difficile diagnosi benché possa risultare letale nel 60% dei casi non correttamente trattati. Ai sintomi gastroenterici si possono aggiungere, rush cutaneo, mialgia, cefalea, febbre, formazione di escara nel punto di inoculo della zecca.

Altre malattie trasmesse da ectoparassiti in cui sono coinvolti i Roditori e trasmissibili all’uomo sono la Leishmaniosi cutanea, la Malattia di Lyme, la Babesiosi. Tuttavia, il peso del ruolo giocato dai Roditori nell’epidemiologia di queste malattie è ancora discusso e in fase di studio.

Al fine di garantire una salubrità delle abitazioni e degli ambienti di lavoro è pertanto fondamentale, in caso di infestazioni da Roditori, provvedere alle corrette procedure di Derattizzazione e Sanificazione affidandosi a professionisti del settore.

Torna alla lista degli articoli
Top