Blatte nel bar del ristorante, come eliminarle senza probelmi
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Eravamo 4 blatte al bar, poi siamo state eliminate

Ultimamente alcuni locali romani sono saliti agli onori della cronaca e non certo per il loro menù, passato decisamente in secondo piano rispetto alla notizia di infestazione da blatte. Probabilmente per il titolare di un ristorante non c’è pubblicità peggiore. Se stai vivendo questo problema anche tu, forse ti sono venuti i brividi lungo la schiena, ed è più che giusto! Hai idea di cosa possa significare per la tua reputazione se mentre un tuo cliente gusta il caffè al bar del ristorante una blatta decide di passeggiare davanti al suo sguardo – probabilmente – inorridito? Immagina. Ecco, esattamente quello, anzi, forse anche un po’ peggio. Devi prevenire questo brutto film e fare in modo che non vada mai in onda.

 

Le abitudini delle blatte

 

Per quanto ai nostri occhi le blatte possano sembrare poco carine, dobbiamo farci una ragione del fatto che sono presenti sulla terra fin da epoche remote e se sono così longeve come specie, evidentemente sono tutto fuorché stupide. Si tratta infatti di una delle specie che ha avuto i migliori risultati dal punto di vista dell’evoluzione. Ma quali sono le abitudini di questo, per molti versi, disgustoso insetto? Bene, se vedi una blatta nel tuo bar sta sicuro che non è in solitaria, ma ce ne saranno altre annidate da qualche parte perché gli scarafaggi sono insetti gregari. E adesso la brutta notizia: solitamente quando si iniziano a notare è perché si sono già riprodotte in maniera esponenziale. Ok, adesso respira, niente panico, c’è sempre un rimedio, ma prima devi conoscere il tuo nemico.

Devi sapere che ci sono diverse “varietà” di blatta, ciascuna delle quali ha un suo habitat preferito. Per esempio la blatta comune, chiamata Blatta Orientalis, preferisce gli ambienti più freschi, mentre quella grigia, la Blattella Germanica, preferisce gli ambienti umidi e caldi, quindi attenzione agli angoli dove hai macchinari che scaldano, per esempio la macchina del caffè o i frigoriferi dei gelati. Non a caso molti scarafaggi si annidano proprio negli ambienti dove sono presenti questi macchinari che producono calore, ecco spiegato perché hanno preso di mira il tuo bar o la cucina del tuo ristorante, niente di personale, solo una questione di sopravvivenza!

blatte-006Le blatte sono per lo più attive di notte perché a luce da loro abbastanza fastidio. Per questo motivo durante la giornata ti capiterà di vedere solo qualche esemplare più temerario, ma non significa che ci sia solo quello, anzi, è il segno che un’infestazione è in corso, ma il resto della squadra si muoverà di notte… A tua insaputa. Depongono le uova all’interno di una sorta di contenitore, ciascuno dei quali può arrivare a contenerne anche una ventina, quindi fai un rapido calcolo e vedi un po’ se è il caso di correre ai ripari! Una volta schiuse le uova nascono i piccoli neanidi, del tutto simili alle blatte adulte, ma possono differire per colore. Le loro abitudini sono praticamente uguali a quelle delle blatte adulte, mangiano e si accrescono velocemente, pronte  riprodursi a loro volta.

 

Perché le blatte sono un pericolo per il tuo locale

 

La prima cosa che viene in mente quando pensi a una blatta è il disgusto, e già questo basta per segnare pesantemente le sorti di un locale. Tuttavia, il problema peggiore legato a questo insetto è l’aspetto igienico sanitario e tu sai benissimo che le normative in merito ai locali pubblici, soprattutto quelli dove si somministrano alimenti e bevande, sono rigidissimi. Le blatte, che hanno la simpatica abitudine di essere coprofaghe, veicolano microrganismi patogeni, vale a dire che sono vettori di possibili malattie. Se da un controllo della Asl dovesse risultare che nel tuo locale ci sono delle blatte inizia a pensare a dove trascorrere le vacanze perché il bar e il ristorante verranno chiusi per un bel periodo e ricominciare a lavorare dopo che la tua clientela avrà appreso il fatto non sarà semplice.

blatte-002Essere declassati, perdere lo standard qualitativo in caso di infestazione di blatte è un attimo. E se poi fosse proprio un tuo cliente a vederle? Quanto pensi impiegherebbe a scrivere una recensione fulminante su Tripadvisor o portali del genere? E rimettere in piedi la brand reputation di un locale, dopo un fatto del genere, ti costa decisamente di più che fare periodici controlli e disinfestazioni da blatte. Inutile poi a cose fatte, pensare a quello che avresti potuto fare per prevenire il fattaccio.

 

Cosa posso fare per prevenire un’infestazione di blatte

 

Chiariamoci, non puoi essere certo di poter prevenire un’infestazione, puoi però fare molto affinché le blatte non trovino nei tuoi locali un terreno fertile. Non necessariamente questo insetto prende la residenza in un locale sporco e fatiscente, spesso si notano esemplari anche nei luoghi più puliti. “Com’è possibile?” starai pensando. Ebbene, loro ci provano comunque, dove sentono la presenza di cibo e dove avvertono che l’ambiente può essere favorevole alla schiusa delle loro uova, e inevitabilmente un bar lo è. Puoi tirare tutto a lucido ogni giorno, ma questo non ti renderà immune da un’infestazione. Ovviamente però se tutto sarà pulito e in ordine sarà molto più facile stanarle e di conseguenza debellarle al principio dell’infestazione.

blatte-005Purtroppo la cosa più difficile da scovare sono le uova e quindi può capitare che tu riesca con i classici metodi casalinghi a uccidere qualche esemplare, ma quando ti sentirai finalmente al sicuro, tac! Si schiudono le uova e i nuovi esemplari sono pronti a darti nuovamente filo da torcere. Un incubo? Si, hai ragione, lo è, e tu devi essere più veloce di loro, pena grosse sanzioni e un locale abbandonato dai tuoi clienti.

In ogni caso il consiglio sempre valido è quello di gettare sempre la spazzatura tutti i giorni, non lasciarla, per pigrizia, nemmeno una notte nel locale perché le blatte faranno festa. Pulisci sempre anche i residui di caffè che ti sembrano innocui e, soprattutto, sposta la macchina del caffè tutti i giorni e controlla che dietro non vi si annidino scarafaggi, fai lo stesso con i frigoriferi. Controlla soprattutto gli anfratti nascosti e bui. Detto questo, se noti qualche blatta la cosa migliore che puoi fare è chiamare una ditta specializzata che possa liberartene definitivamente.

 

Non voglio spendere troppo, compro un comune veleno

Puoi farlo, ma non otterrai grandi risultati, non definitivi. Non è un anatema, ma semplicemente il frutto di anni di esperienza nel settore delle disinfestazioni. Il perché è molto semplice e lo vediamo subito. Con i repellenti e i veleni, che siano in polvere o che siano in spray, o in palline appetibili, riuscirai sicuramente a uccidere alcuni esemplari, forse tutti se prendi l’infestazione al suo esordio. E le uova? Queste sono il vero problema. Se vuoi veramente liberarti dalle blatte devi impedire che si riproducano e poi uccidere gli esemplari adulti.

Questo non lo puoi fare con i comuni prodotti che trovi in commercio. Non lo puoi fare perché dovresti inondare il locale di veleno e non uccideresti solo le blatte, caso mai potresti rischiare di intossicarti tu, i tuoi collaboratori ed eventualmente anche qualche cliente contaminando bevande e bicchieri. Brutto pasticcio, peggio di un’incursione della Asl, che comunque al quel punto non potrai in ogni caso evitare. E allora ti conviene, anche e soprattutto a livello economico, affidarti all’esperienza di chi lavora in questo settore da anni in modo professionale. Non pensare poi che una disinfestazione ti manderà sul lastrico perché ti costerà molto meno di quanto immagini.

Meglio un piccolo investimento oggi che spendere di più domani o peggio ancora pagare lo scotto di aver voluto fare da soli.

 

Cosa possiamo fare per te

Siamo specializzati nella disinfestazione di insetti e animali infestanti non desiderati, per cui con al nostra esperienza possiamo aiutarti a risolvere il problema delle blatte. Generalmente la prima fase è di monitoraggio, con dei prodotti particolari riusciamo a intercettare dove si annidano i tuoi ospiti non graditi e possiamo passare al contrattacco. La scelta dei prodotti da utilizzare dipende dalla varietà di blatta e dalla tipologia di infestazione, oltre naturalmente al luogo infestato. Uno dei prodotti che utilizziamo più spesso sono dei colloidi appetibili. Il loro funzionamento è molto semplice: le blatte avvertono la presenza di queste sostanze e le mangiano. A questo punto la loro fine è segnata perché quando rientrano nel nido vanno a contaminare gli altri esemplari e perfino le uova.

blatte-003Questo è un metodo molto efficace e, soprattutto, ecologico, quindi non dovrai preoccuparti perché non sarà necessario buttare via le tue provviste o interrompere l’attività lavorativa per lungo tempo. L’infestazione sarà rapidamente debellata e tu potrai tirare un sospiro di sollievo senza avere paura di poter chiudere la tua attività. Purtroppo queste infestazioni sono imprevedibili e, come detto, solo in pare possono essere prevenute con una massima cura e attenzione per l’igiene, ma basta che ci sia una fessura o che qualche blatta sia annidata nei rifornimenti imballati per far partire l’infestazione.

Non possiamo prometterti che le blatte non torneranno mai più a farti visita, ma possiamo prometterti di eliminare quelle presenti fino all’ultimo uovo. In questo modo, comunque, con controlli periodici, potrai sicuramente contenere il problema e trattarlo fin dalla sua comparsa, riducendo i rischi e i costi, soprattutto in termini di sanzioni e di perdita della clientela.

Torna alla lista degli articoli
Top