La terapia per la cura della legionella - Hampton
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

La terapia per la cura della legionella

Bisogna fare molta attenzione alla legionella, un batterio capace di indurre una sindrome che può risultare assai fastidiosa e pericolosa per l’organismo umano. Importante disinfettare nella maniera opportuna affidandosi a staff competente che possa svolgere un compito totalmente efficiente e preciso.

Legionellosi: di cosa si tratta e quali sono i rischi

La Legionella Pneumophila è la principale responsabile delle infezioni più ricorrenti nell’uomo a livello polmonare. Si tratta di un batterio molto resistente a svariate condizioni ambientali: è possibile trovarlo nell’acqua, sia fredda che calda, a dimostrazione di una facilità notevole di adattamento. Questo tipo di batterio può essere ricorrente all’interno di una casa, motivo per cui diventa necessario conoscere la legionella, terapia e cure.

Può attaccare le reti d’acqua potabile, ad esempio, e diventare facilmente trasmissibile all’uomo con tutti i suoi effetti negativi. E’ frequente l’infezione per lo più dove si possono trovare reti idriche comuni, come alberghi o ospedali, ma anche navi da crociera. La legionella può crescere anche nelle reti di raffreddamento di sistemi utilizzati in ambienti domestici, ma non solo.

L’infezione può avvenire mediante l’inalazione di goccioline d’acqua in cui è presente il batterio: questo può avvenire tramite docce, ma anche semplici rubinetti, oltre a vasche idromassaggio.

La sindrome della legionellosi può essere particolarmente fastidiosa anche per via di sintomi tra cui polmoniti atipiche con tossi forti che non provocano espulsione di muco, ma solo forti dolori addominali. Sintomi che risultano molto variabili e soprattutto legati al tipo di sindrome di cui si è affetti: nei casi acuti è frequente avere dolori diffusi in tutto il tratto pettorale ed addominale.

Per ciò che concerne la trasmissione, questa non avviene tra persone per cui anche il contatto con una persona affetta non risulta in alcun modo pericolosa per il contagio.

Ma la sindrome della legionellosi può risultare particolarmente grave per via degli effetti tossici a livello cardiaco: possibili sono i casi di pericarditi e miocarditi.

In caso di legionella, terapia e trattamenti vanno valutati in base al caso specifico.

Legionella:terapia e prevenzione

Contro la legionella è possibile adottare delle ottime terapie, di grande efficacia, ma anche delle operazioni preliminari per evitare contagio. Innanzitutto, dato che il massimo livello di infezione è l’acqua tramite le tubature comuni dell’acqua potabile, è importante effettuare una serie di controlli qualitativi dell’acqua. Semplici le procedure di analisi che permettono di rilevare con elevata efficienza l’eventuale presenza di legionella, così come non richiede particolari difficili operazioni la disinfezione.

Questa può essere effettuata in maniera semplice anche in casa riscaldando l’acqua in maniera tale che la temperatura dello sbocco di uscita sia tra i 70 e gli 80 gradi. Coloro i quali possono essere colpiti da questa sindrome, possono curarla mediante diverse strategie terapeutiche: si parte da macrolidi e chinoloni che sono antibiotici di prima scelta, utilizzati per curare i sintomi più fastidiosi e pericolosi. Stando agli ultimi dati, la mortalità legata alla legionella è comunque molto bassa ed influenzata dallo stato immunitario del soggetto, dunque è necessario fare attenzione in soggetti immunodepressi.

Farmaci e non solo: nuove terapie per la cura della legionella

In ogni caso di legionella, terapie e strategie contro l’infezione sono da diversificarsi in base al soggetto trattato.

Negli ultimi anni sono state pensate nuove strategie terapeutiche contro l’infezione da legionella. Essendo un caso sempre più ricorrente, è importante adottare molteplici soluzioni per rimediare in maniera efficace alla presenza di legionella all’interno della propria casa.

Diventa così importante far riferimento non solo ai farmaci come antibiotici ed antibatterici più comuni, ma anche a ditte specializzate nella disinfezione. Sono infatti numerose le aziende che permettono di evitare i rischi di contagio per via della legionella grazie a delle operazioni di disinfezione molto efficaci.

Queste aziende hanno uno staff tecnico competente e completamente adatto a svolgere una attenta pulizia delle reti idriche. In questo modo è possibile avere una soluzione efficace per evitare qualsiasi rischio per la salute di chi vive all’interno di una casa. Proprio queste ditte sono in grado di utilizzare tecniche di nuove generazione: da disinfettanti moderni fino ad arrivare ad apparecchiature che permettono di disinfettare nella miglior maniera possibile.

Non solo sistemi per la disinfezione delle reti idriche delle case o di alberghi ed altre strutture, ma anche soluzioni ideali per rimediare alla presenza di legionella nei sistemi di raffreddamento, come climatizzatori e condizionatori d’aria.

Affidare la disinfezione della propria casa ad aziende competenti ha il grosso vantaggio di poter sfruttare l’operato di uno staff tecnico notevolmente competente e specializzato: continuo anche l’aggiornamento che permette di disporre di sostanze nuove e non invasive per la salute dell’uomo, col quale dire addio ai rischi di infezione da legionellosi grave.

 

Torna alla lista degli articoli
Top