Spurghi Roma, un aiuto concreto per tubature ostruite
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Aiuto! Il lavandino si è intasato!

Capita. Delle volte capita. Capita sempre quando meno te lo aspetti e quando meno potresti fare fronte all’emergenza. Di cosa stiamo parlando? Del lavandino o dello scarico del WC che si intasa. Hai presente quando stai preparando il pranzo di Natale e all’improvviso dal lavandino comincia a defluire inesorabilmente l’acqua? Certo, avevi lasciato la verdura a bagno con un filo di acqua corrente, ma mai avresti potuto immaginare che sarebbe traboccata! Oppure sei seduto comodamente sul divano a guardare la Tv, tuo figlio va al bagno e quando tira lo scarico tutta l’acqua viene letteralmente vomitata fuori dal WC? Esatto, è un disastro, soprattutto se abiti in un condominio e c’è il rischio che l’acqua vada a finire anche a casa dei vicini, e quindi ti devi rivolgere a degli spurghi Roma per sistemare tutto senza danni.

 

Vietato il fai da te quando non se ne capisce un tubo!

 

Il problema maggiore quando accadono queste cose è la tentazione di risolvere il problema da soli con il risultato che si va ad aggravare una situazione che invece poteva semplicemente richiedere un lavoro rapido e facile. Ora, non si sta dicendo che ogni volta che il lavandino s’intasa si debba correre a chiamare i marines, però se si intasa il water e non si riesce a far defluire l’acqua allora forse sarebbe il caso di richiedere un intervento professionale. Purtroppo molto spesso il problema è che i tubi di alcune abitazioni sono molto stretti, soprattutto nei vecchi condomini o nelle vecchie case rurali. Va da sé che è facile che questi si ostruiscano, basta gettare un pezzo di carta igienica in più per creare il caos.

Per quanto riguarda il lavandino, invece, può essere che un residuo di cibo che si trovava nei piatti da lavare sia finito nel tubo o nel sifone che connette il lavello al condotto dell’acqua, in quel caso l’intervento è molto semplice perché basterà smontare il tubo dal lavello e svuotarlo. Comunque sia le cause delle ostruzioni possono essere diverse e non sempre il fai da te è consigliato, soprattutto se vi sono perdite di acqua e intasamenti importanti.

 

Meglio i muscoli dei professionisti che quelli della chimica

 

spurghi-roma-02Un’altra cosa che spesso si fa quando lo scarico è intasato è quello di gettare agenti chimici come se non ci fosse un domani, e probabilmente per le tubature un domani non ci sarà perché questi agenti sono altamente corrosivi e su certi tipi di tubature o su tubature danneggiate non dovrebbero essere proprio utilizzati.  Purtroppo le pubblicità invitano a fare da soli facendo sembrare tutto facile e indolore. Invece queste sostanze sono innanzitutto potenzialmente pericolose e vanno maneggiate con tantissima attenzione e mai in presenza di bambini, in secondo luogo non sono sempre la soluzione adatta in caso di ostruzione.

Se la causa dell’intasamento è una manciata di capelli, l’utilizzo di agenti chimici può avere senso, ma se ti è caduto il tappo del dentifricio nel buco di scarico e non c’è un filtro, allora il problema può essere decisamente più grosso.

 

Cosa intasa lo scarico del lavandino e del WC

 

Come dicevamo le cause di intasamento sono tante, ecco a cosa si deve prestare particolare attenzione. Per quanto riguarda il WC assolutamente mai e poi mai gettare pallottole di carta igienica come fossero palle da rugby. Utilizza la giusta quantità o getta la carta in un cestino, soprattutto se sai che le tubature della tua casa o del tuo condominio sono vecchie. Non gettare tamponi assorbenti, dischetti di cotone, salviette struccanti o di nessun altro tipo. Nel lavandino del bagno fa attenzione ai tappi dei dentifrici, è sempre meglio inserire nel tubo un’apposito filtro che andrà a bloccare eventuali oggetti che dovessero cadere nello scarico. Nel lavandino della cucina si deve prestare particolare attenzione affinché non cadano residui di cibo.

 

Come si spurga in modo professionale

 

Se quello che ti serve sono degli spurghi a Roma e dintorni, allora non esitare a contattare dei professionisti perché agire da solo potrebbe essere fatale per le tue tubature. Noi abbiamo gli strumenti necessari per poter agire creando il minor disagio possibile e senza rovinare niente. Infatti non solo abbiamo materiale e strumentazione professionale per eliminare ostruzioni dalle grandi tubature, ma anche da quelle a uso domestico. Delle volte il problema è davvero di facile soluzione e basta un gettito d’acqua a pressione. In questo modo possiamo eliminare l’ostruzione, lavare le tubature e senza arrecare loro alcun danno.

Pensa, potrai rimettere tutto in ordine nel giro di qualche mezz’ora, il tempo di agire e la tua casa tornerà come prima. Chi te lo fa fare a mettere mano a delle cose di cui magari non hai alcuna cognizione e a dover pagare il doppio per spurgare e per ripristinare le condotte? E allora lascia perdere, se il tuo lavandino o il tuo WC chiedono aiuto, tu rivolgiti a dei professionisti, ai tuoi tubi ci pensiamo noi!

spurghi-roma-03

 

Torna alla lista degli articoli
Top