Piccoli escrementi nel bar: potrebbero essere di topo - Hampton
icona telefono Chiama 800 911 706 o Preventivo

Piccoli escrementi nel bar: potrebbero essere di topo

Hai trovato delle paline allungate di colore marroncino scuro e non sai cosa sono. Hanno più o meno la forma e la misura dei chicchi di riso, ma non è riso. Ovviamente ti sei reso conto che sono degli escrementi, ma di chi? Ecco un indizio: http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/16_ottobre_22/ristoranti-dati-choc-controlli-ec4c5552-988f-11e6-bb29-05e9e8a16c68.shtml. Già, potrebbe essere cacca di topo, e allora se non corri ai ripari potrebbero essere guai anche molto seri. Vediamo di capire meglio di cosa si tratta allora e di agire di conseguenza per evitare il peggio.

 

Cacca di topo, ecco come puoi riconoscerla

 

36559352-tom-and-jerry-wallpaperPrima di tutto bisogna che ti accerti che davvero si tratta di cacca di topo, e comunque di chiunque siano gli escrementi nel tuo bar non è una buona notizia. Come dicevamo, la cacca dei topi ha la misura di un chicco di riso, è di colore scuro e differisce nella consistenza a seconda del tempo trascorso dalla defecazione del topo. Se la deiezione è recente, meno di 24 ore, la consistenza sarà quasi morbida, ma le feci non si rompono. Se provi a schiacciarle e non sono friabili, sei sicuramente davanti alla deiezione dei ratti piuttosto che di pipistrello o altro animale. Se invece le feci hanno più di 24 ore diventano secche, molto dure e resistenti.

Se trovi le feci, comunque, è sicura la presenza dei ratti nel tuo bar. Questi roditori, infatti, tendono a defecare nel posto in cui si trovano, quindi non sono certo molto lontani, ma è possibile che tu non li veda perché agiscono prevalentemente al buio e sono molto schivi. Ora ti conviene ispezionare bene i locali e verificare se vi siano altre tracce. Generalmente i topi si muovono lungo le pareti per avere una maggior sicurezza, quindi controlla questi perimetri per vedere se vi siano altri escrementi o meno.

 

Cosa faccio una volta che ho identificato le feci

 

Se hai capito che si tratta di feci di topo la prima cosa da fare è non toccarle con le mani nude. Sono proprio le feci, infatti, che veicolano malattie anche gravi come la leptospirosi. Indossa dei guanti in lattice e raccogli un campione che farai vedere a una buona ditta di disinfestazioni. Per conoscere le abitudini dei topi è importante capire di che specie di ratto si tratti. La ditta di disinfestazione potrà così agire prontamente ed eliminare non solo le feci, ma scovare il topo o i topi e bonificare tutta l’area in modo da non correre né rischi per la salute tua e dei tuoi dipendenti, né di ricevere una visita da parte dei NAS con esito sfavorevole.

Torna alla lista degli articoli
Ciao! Hai trovato un insetto ma non sai di cosa si tratta? Invia una foto ai nostri entomologi tramite WhatsApp cliccando il tasto in basso a destra. Il servizio è gratuito.
Powered by
Top