Pericolo topi in azienda: derattizzazione è la soluzione - Hampton
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Pericolo topi in azienda: derattizzazione è la soluzione

I maggiori pericoli legati alla presenza di topi

I topi possono essere spesso presenti all’interno di un’azienda o anche di luoghi esterni della casa. La loro presenza può essere estremamente dannosa per la salute dell’uomo che può avere conseguenze importanti. Bisogna fare grandissima attenzione soprattutto alle malattie che vengono determinate dalla presenza dei topi: essi, infatti, sono portatori di una serie di parassiti e batteri che potrebbero essere notevolmente dannosi per la salute.

Possono mordere i topi e determinare una fastidiosa febbre con sintomi che vanno dalla nausea forte fino ad arrivare a dolori muscolari, oltre a febbre alta. Anche la salmonellosi può derivare dalla presenza dei topi in un’azienda o in un altro ambiente dove ci sono persone. I germi che determinano questa infezione sono presenti anche nelle feci di questi roditori, motivo per cui bisogna sempre procedere a delle operazioni di derattizzazione.

Senza dimenticare che anche l’infezione da rickettsia che ha vari sintomi nell’uomo oltre alla peste. Quest’ultima è una malattia che nella storia ha causato la morte di tantissime persone e che, ancora oggi, non sembra essere del tutto debellata. La salute prima di tutto, dunque, soprattutto per chi lavora in un’azienda: diventano perciò utili le strategie moderne di derattizzazione.

Riconoscere la presenza di topi in azienda

Prima di procedere con degli interventi mirati di derattizzazione in azienda, è necessario valutare attentamente la presenza di questi roditori. In particolare, essi tendono ad essere presenti e a proliferarsi in zone come depositi e sgabuzzini che non sono abitualmente frequentati dalle persone.

Si può notare la presenza di topi all’interno di tali ambienti tramite dei rumori, non solo del loro verso tipico, ma anche di graffi contro pareti ed altre superfici. La presenza di topi all’interno di un’azienda può essere constatata anche notando la presenza di feci o per via di odori molto forti e fastidiosi.

Bisogna fare grandissima attenzione ai topi anche perché possono determinare contaminazioni di vario genere. Essi, oltre a causare problemi in caso di morso o contatto con l’uomo, possono facilmente contaminare alimenti ed acqua con cui le persone vengono a contatto. Sicuramente intervenire con una derattizzazione mirata è la migliore soluzione in quanto permette di eliminare i roditori dalla casa o dall’azienda evitando il pericolo che essi possano riprodursi a macchia d’olio.

Perché fare attenzione ai topi in azienda

Oltre che alla salute dell’uomo, i topi all’interno di un’azienda o di una abitazione possono determinare problemi di una certa rilevanza. Bisogna evitare in ogni modo il contatto con questi roditori in quanto possono causare svariate malattie di diversa gravità. Ma bisogna anche considerare un aspetto importante, ovvero i danni che i topi possono causare a materiali e strutture di vario genere.

In particolare, visto che i topi hanno dei denti che si sviluppano per tutto l’arco della loro vita, essi sono portati a rosicchiare tutto ciò che trovano. I danni maggiori vengono riscontrati a cavi elettrici e danni evidenti all’arredamento ed altre strutture costituite principalmente in legno.

Non bisogna neanche sottovalutare la pericolosità delle secrezioni e delle feci dei topi nel momento in cui vengono a contatto con alimenti di uso umano. La derattizzazione rientra sicuramente in quella serie di interventi che bisogna mettere in atto a cadenza annuale in aziende ed abitazioni. Si parla del piano di disinfestazione annuale programmato che viene previsto dai comuni italiani. Questo garantisce la totale sicurezza e l’igiene delle persone che si trovano in un determinato ambiente e garantisce soluzioni sempre più innovative ed efficace contro le infestazioni.

Evitare rischio di infestazione da topi

Bisogna sicuramente fare grande attenzione a seguire dei consigli utili per evitare che i topi possano crescere e proliferare in determinati ambienti. Bisogna innanzitutto garantire il massimo igiene all’interno di aziende ed abitazioni, dunque bisogna utilizzare anche delle sostanze opportune che possano eliminare eventuali residui di cibo o sostanze che attirano i topi. Inoltre bisogna procedere ad uno smaltimento dei rifiuti efficiente e che non richieda tempi eccessivi: accumulare rifiuti in ambienti chiusi o nei paraggi può essere pericoloso.

In commercio esistono una serie di disinfettanti specifici che riescono a contrastare con efficacia lo sviluppo di sporco che potrebbe attirare i topi. Uno dei maggiori problemi dei topi è quello legato alla loro proliferazione: in zone dove c’è sporco a sufficienza, essi riescono a riprodursi con grande facilità moltiplicandosi notevolmente.

In casi di emergenza può essere utile l’utilizzo di trappole di nuova generazione. Infatti le aziende del settore hanno detto addio ai modelli più obsoleti, lanciando sul mercato delle trappole che presentano delle buche in cui il topo è attirato ad entrare vedendolo simile ad una fessura che possono trovare nel muro. Qui vi sono delle sostanze chimiche che, nel momento in cui vengono a contatto con i roditori, ne determinano la morte in poco tempo.

Torna alla lista degli articoli
Top