Perché gli scarafaggi scelgono la cucina del mio ristorante? - Hampton
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Perché gli scarafaggi scelgono la cucina del mio ristorante?

Se hai trovato degli scarafaggi nella cucina del tuo ristorante, non si tratta di una delle piaghe d’Egitto, la sorte non si accanisce contro di te e non si tratta nemmeno della maledizione di Tutankhamon, ma semplicemente di un fenomeno tanto normale quanto poco piacevole. Ovviamente il problema della repulsione verso questi insetti è l’ultimo dei tuoi problemi perché quello che è peggio è che se non vengono rispettate le normative igieniche puoi incorrere in guai davvero seri da cui è davvero difficile risollevarsi. Chiaramente non stiamo parlando solo di un problema legato ai costi, quindi una sanzione e le eventuali perdite per i giorni in cui ti verrebbe chiuso il locale, ma stiamo parlando soprattutto di un gravissimo danno a livello di immagine. Quale dei tuoi clienti pensi che vorrà tornare se vedesse uno scarafaggio camminare vicino ai suoi piedi o peggio che mai sul tavolo? Ecco, hai indovinato. Nessuno. Allora vediamo di capire perché ti ritrovi con questo problema e cosa puoi fare per eliminarlo.

La cucina fa gola



scarafaggi-03La cucina fa gola agli scarafaggi sotto molti punti di vista. Per farti un’idea esaustiva non è necessario guardare 15 puntate di Quark sulla vita e le abitudini degli scarafaggi, facciamo qui un breve riassunto. Il motivo fondamentale, anzi, i motivi fondamentali, per cui gli scarafaggi scelgono proprio le cucine sono due: il fatto che trovano un ambiente perfetto per la loro riproduzione e per il fatto che trovano davvero tanto cibo. Spieghiamo meglio. Gli scarafaggi amano vivere in un ambiente caldo umido, ideale per la deposizione delle uova e per la loro schiusa. Le uova sono deposte in particolari astucci che arrivano a contenerne circa una ventina (immagina che infestazione da un solo astuccio!). Dalle uova nascono i neanidi, praticamente identici agli scarafaggi adulti, ma privi di ali e organi genitali. Questi hanno dimensioni inferiori, ma per il resto hanno le stesse identiche abitudini degli adulti.

Inizi a capire perché amano le cucine? Perché una volta nati, i piccoli scarafaggi trovano subito un ambiente favorevole al loro sviluppo, nonché tanto cibo per il loro sostentamento. Nel corso della loro vita compiono diverse mute, fino a diventare scarafaggi adulti delle dimensioni che conosciamo bene. Quindi le giovani blatte appena nate sono già perfettamente in grado di nutrirsi, e se trovano nutrimento in poco tempo diverranno adulte in grado a loro volta di riprodursi. E questo comincia a essere davvero un problema perché se nella tua cucina ci sono tre o quattro femmine e ciascuna depone le uova, in breve tempo ti troverai a dover fronteggiare un’infestazione di blatte di quelle che davvero possono ricordare una delle piaghe d’Egitto!

Mai sottovalutare il problema



scarafaggi-04Il disastro inizia nel momento in cui avvisti una blatta e fai finta di niente, magari eliminando il singolo soggetto e non dando peso alla faccenda. Questo è un errore fatale che ti può costare il ristorante. Una blatta non viene mai da sola. Non è un animale solitario e s ne vedi una sta certo che ce ne sono delle altre. Quindi il primo passo è quello di non prendere mai e poi mai sottogamba la loro presenza. Se trovi una blatta devi necessariamente monitorare tutti i locali. Come? L’ideale è chiedere l’intervento di professionisti. Noi abbiamo visto tante infestazioni e conosciamo bene le abitudini degli scarafaggi, anche perché probabilmente saprai che ci sono diverse specie, alcune più infestanti di altre.

scarafaggi-05Noi mappiamo l’intera area e facciamo un controllo mirato nei luoghi più apprezzato da questi insetti. Quello che ti consigliamo comunque è di controllare costantemente gli angoli più nascosti, spostando suppellettili. Tieni presente che gli scarafaggi non amano la luce e quindi agiscono prevalentemente di sera o di notte. Devi controllare bene che non vi siano buchi o fessure attraverso i quali gli scarafaggi possono passare e entrare nella cucina dall’esterno. Se trovi dei buchi chiudili immediatamente! Devi anche fare un controllo su tutte le derrate alimentari e sulle scorte del tuo ristorante, in particolar modo su quegli alimenti secchi e inscatolati con involucri di cartone.

Il problema degli scarafaggi non è un problema solo tuo, tantissime cucine lo presentano, ma sta a te decidere come gestire e risolvere questa situazione.

Come posso evitare che si riproducano



scarafaggi-02Una volta che gli scarafaggi hanno infestato la cucina del tuo ristorante non puoi impedire loro di riprodursi, questo ciclo è anche piuttosto rapido tra l’altro. L’unica cosa che puoi fare è eliminare il problema alla radice e una volta risolto cercare di prevenire una nuova infestazione.

Se vuoi liberarti degli scarafaggi non agire d’impulso e non lasciarti andare al fai da te stai rischiando il tuo locale. Non utilizzare veleni appetibili, non utilizzare spray che potrebbero contaminare gli alimenti presenti nella cucina. Affidati a un servizio di disinfestazione professionale che possa gestire il problema in breve tempo senza mettere a rischio la tua attività. Una volta eliminata l’infestazione potrai fare controlli periodici su tutta la superficie del locale. Resta comunque fondamentale curare al massimo l’igiene pulendo anche le più insignificanti briciole di cibo e gettando quotidianamente la spazzatura. Non lasciare mai alimenti aperti, come pacchi di pasta o scarti, butta tutto e sigilla accuratamente i cibi, sia quelli pronti sia le materie prime. Solo così potrai arginare il problema e ridurre un nuovo rischio di infestazione.

Torna alla lista degli articoli
Top