Ordinanza del sindaco di Roma 2015 contro le zanzare - Hampton
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Ordinanza del sindaco di Roma 2015 contro le zanzare

La zanzara tigre.

Questo insetto si è diffuso nel nostro paese ed in Europa negli ultimi due decenni principalmente in seguito al cambiamento climatico che si è verificato. L’innalzamento delle temperature, infatti, è la prima causa di diffusione di molti insetti proveniente da climi più caldi del nostro.

Anche l’aumento dell’umidità è un elemento fondamentale in questo processo, in quanto esso ha avvicinato molto il nostro clima a quello di paesi tropicali in cui, questi insetti, vivono e si riproducono molto più facilmente. Adesso, quindi, essi sono diventati abitanti a tutti gli effetti anche dei nostri paesi, mentre prima facevano solamente incursioni periodiche nei periodi più caldi.

Il problema a Roma.

Questo è diventato un vero e proprio problema di tutti, specialmente nel momento in cui si è capito che esse portano nuovi tipi di malattie, od anche malattie già conosciute ma non così sviluppate in Italia. Risulta altresì evidente che il problemi diventi ancora maggiore e di difficile gestione, in ambienti ed agglomerati urbani molto ampi.

Fulcro principale del sentimento di disagio legato alla presenza della zanzara tigre è diventato, quindi, la città di Roma. Le moltissime possibilità di sviluppo delle larve e della crescita degli esemplari adulti che si possono avere in una città così vasta, hanno permesso a questi insetti di svilupparsi in maniera rilevante, fino a divenire un problema da affrontare e livello municipale.

L’ordinanza del sindaco.

Il sindaco, di conseguenza, si è trovato a dover dar risposta alla richiesta di molti cittadini di porre rimedio ad un problema sempre in crescendo come questo. A tal scopo è stata emessa un’ordinanza che obbliga tutti i cittadini ed operatori, sia pubblici che privati, a tenere in ottimo stato zone con erba molto alta ed a provvedere periodicamente alla pulizia dei tombini. Un altro aspetto di primaria importanza è la necessità di non permettere alle acque piovane di ristagnare, perché creerebbero il miglior habitat per le larve di zanzare.

Per visionare il documento completo cliccare qui

Torna alla lista degli articoli
Top