Insetti molesti? Ecco i 10 modi naturali per eliminare le zanzare - Hampton
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Insetti molesti? Ecco i 10 modi naturali per eliminare le zanzare

In estate spesso siamo tormentati dal problema delle zanzare, che spesso invadono il nostro giardino, creando una vera e propria colonia in grado di infestare l’ambiente. Ma per evitare questo piacevole inconveniente, si possono utilizzare alcuni rimedi naturali per allontanare gli insetti. Ecco i 10 modi naturali per eliminare le zanzare e per la disinfestazione dalle zanzare.

 

Disinfestazione dalle zanzare con i rimedi dalla natura

 

Limone e chiodi di garofano

 

Il limone e i chiodi di garofano possono essere un modo semplice ma molto efficace per sconfiggere il problema, soprattutto in casa. Prendiamo un limone di medie dimensioni, tagliandolo successivamente a fette a circolari di uno spessore di circa 2 centimentri di altezza.

Dopo aver sistemato su un piattino ogni disco del limone, inseriamo i chiodi di garofano in maniera uniforme, in modo tale da avere una distribuzione completa. Posizionate i piattini con dentro il limone nei punti strategici della casa: in questo modo il forte odore manterrà lontane le zanzare.

 

Limone e aceto, un modo per la disinfestazione dalle zanzare

Una valida alternativa per allontanare le zanzare in maniera naturale riguarda il limone e l’aceto. In un piatto inserite dell’aceto, aggiungendo al suo interno delle fettine di limone.

L’odore intenso aiuterà a tenere le zanzare, ma in questo caso può essere utile per allontanare anche altri insetti.

 

Repellente per il corpo naturale

Un modo naturale per allontanare le zanzare è quello di creare un repellente per il corpo in maniera del tutto naturale. Rispetto ai prodotti chimici, queste soluzioni sono naturali al 100% e non danneggiano l’ambiente. Basta far arrivare ad ebollizione due mazzetti di menta ed uno di basilico per circa mezz’ora.

Dopo che il composto si sarà raffreddato, filtrate l’acqua e conservatela all’interno del frigo. Prima di dormire o al calar del sole, basta spalmare questo composto sul vostro corpo per allontanare in modo naturale le zanzare.

 

Trappola ad anidride carbonica

Un altro procedimento fai da te per eliminare le zanzare riguarda la trappola ad anidride carbonica.

Proprio questo elemento può essere sfruttato a vostro vantaggio:

  • bottiglia di plastica
  • 200 ml. di acqua
  • 4 cucchiai zucchero
  • lievito di birra
  • nastro adesivo
  • cartoncino nero

Il procedimento inizia con il taglio della bottiglia e l’ebollizione dell’acqua.

Una volta raffredata, mescolate lo zucchero fino al totale scioglimento.

Inserite la soluzione nella parte inferiore della bottiglia e inserite il lievito senza scioglierlo: in questo modo otterrente una reazione, con la formazione di anidride carbonica.

Basta capovolgere e inserire la parte superiore precedentemente tagliata all’interno della parte inferiore. Sigillato il tutto, ricoprite la vostra trappola con il cartoncino nero, che lascerà dunque all’interno gli insetti.

 

Disinfestazione dalle zanzare? Elimina l’acqua stagnante

Un altro metodo spesso sottovalutato è quello di eliminare l’acqua stagnante presente soprattutto nei vostri vasi.

Sono proprio questi i luoghi in cui questi insetti proliferano meglio, creando numerose colonie con la deposizione di larve.

Eliminando queste fonti, arginerete il problema.

 

Gli oli essenziali

Gli oli essenziali possono essere un buon metodo per arginare il problema e per attuare la disinfestazione dalle zanzare.

Alcuni molto utili possono essere alla lavanda, al limone o alla citronella. Questi odori, in grado da disorientare le zanzare, sono facilmente reperibili e possono eliminare il problema in modo molto naturale, dando anche un odore piacevole alla casa.

Un buon metodo per utilizzarli potrebbe essere quello di inserirli in diversi barattolini, posizionandoli nei posti strategici della vostra casa.

 

Utilizzare luci diverse

Il problema delle zanzare potrebbe interessare anche il vostro giardino, disturbando anche le serate estive in giardino. Cambiando le luci esterni, inserendo dunque delle lampadine a led, potrebbero arginare il problema.

Magari si possono aggiungere dei rimedi già elencati, in modo tale da allontanare gli insetti senza utilizzare metodi bruschi e innaturali.

 

Candele fai da te

Un metodo alternativo per allontanare questi insetti è la costruzione di candele fai da te. Ci sono molti metodi per creare una candela, a cui si possono aggiungere anche degli oli essenziali per dare un tocco di originalità anche alla vostra casa.

 

Utilizza delle piante sul terrazzo

Il principio degli oli essenziali riguarda anche le piante: lavanda, basilico o menta aiutano ad allontanare i fastidiosi insetti; con alcune piante presenti sul vostro balcone, sarete in grado di eliminare il problema, dando anche un profumo gradevole alla vostra casa.

 

L’aglio

Anche gli spicchi d’aglio hanno un effetto benefico e aiutano ad allontanare le zanzare. Posizionando degli spicchi d’aglio in alcuni contenitori nella vostra cucina, terrete alla larga questi insetti dalla vostra abitazione, evitando così le fastidiose punture.

Utilizzare questi metodi aiuta a non creare inquinamento con repellenti e prodotti chimici, e ad avere una soluzione economica ed ecologica per eliminare il fastidioso problema e attuare dunque una vera disinfestazione dalle zanzare, che spesso turbano le serate estive con i propri amici.

 

Torna alla lista degli articoli
Top