Disinfestazione scarafaggi: come eliminarli definitivamente - Hampton
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Disinfestazione scarafaggi: come eliminarli definitivamente

Pericolo scarafaggi sempre frequente

In molti sono alle prese con i pericoli legati agli scarafaggi, ovvero degli ospiti poco graditi che frequentemente è possibile incontrare all’interno di case ed uffici. Notevoli possono essere le conseguenze a carico della salute dell’uomo determinate soprattutto da alcune specie di scarafaggi.

Inoltre, non bisogna anche sottovalutare l’aspetto psicologico: chi viene a contatto con un ospite del genere di certo non si sentirà più a suo agio stando nell’ambiente in cui è avvenuto l’incontro. Motivo per cui, diventa necessario agire tempestivamente in maniera tale da garantire un’efficiente eliminazione degli scarafaggi.

Il pericolo di infestazione è ormai sempre più frequente anche per via delle notevoli variazioni climatiche e senza sottovalutare anche lo scarso igiene di molte città italiane. Sono sempre più coloro i quali decidono di affidarsi alla competenza di aziende contro scarafaggi: come eliminarli diventerà un gioco da ragazzi e soprattutto potrà garantire un risultato assai duraturo.

Invasione di scarafaggi: cosa bisogna sapere

Quando ci si rende conto che l’ambiente in cui si vive o lavora potrebbe essere infestato da scarafaggi, prima ancora di valutare la loro pericolosità, bisogna pensare di agire con una disinfestazione professionale. Sarà utile sapere in merito alla infestazione di scarafaggi e come eliminarli che questi riescono a crescere e proliferare facilmente in ambienti chiusi perché trovano le condizioni ideali.

Infatti, proprio la temperatura intorno ai 20 gradi e la presenza di cibo e di scarti alimentari può essere tra i principali fattori scatenanti di un’infestazione di scarafaggi. Grande attenzione va riposta sugli scarafaggi perché molti di essi possono causare gravi problemi a carico della salute umana.

Basti pensare alla tubercolosi, al tifo, alle intossicazioni alimentari, fino ad arrivare a problemi gastrointestinali come dissenteria e gastroenterite. Diventa dunque fondamentale agire nei tempi giusti e nella maniera più corretta possibile per garantire una completa ed efficiente eliminazione del pericolo scarafaggi in casa.

Perché è difficile eliminare gli scarafaggi?

In molti si chiedono in merito agli scarafaggi e come eliminarli, il perché molte specie risultino più problematiche da debellare. Basti pensare, ad esempio, alla difficoltà nello schiacciarli, cosa frequente in molte specie di blatte che possono invadere le case.

La risposta arriva da un recente studio che è stato svolto nell’Università della California e che ha concentrato la sua attenzione sull’esoscheletro di alcuni scarafaggi. La blatta americana è stata oggetto di questo interessante studio che ha permesso di valutare il perché questi scarafaggi riescano a resistere anche ad intense pestate. Provando a far passare queste blatte attraverso un canale piccolissimo, è stato possibile notare come l’esoscheletro flessibile abbia una funzione essenziale nel garantire il passaggio da un punto all’altro.

Questo garantisce aderenza e soprattutto dei movimenti in tempi rapidi. Dati che sono stati confermati anche sottoponendo a pressioni energiche gli scarafaggi. Ciò che è stato notato è che l’esoscheletro è un elemento fondamentale di questi organismi viventi che riescono a modulare le proprie resistenze grazie a questa componente. Infatti, è proprio all’esoscheletro che devono la loro grande flessibilità e soprattutto la resistenza nei confronti di pressioni forti che tendenzialmente si applicano anche col piede.

Lo scarafaggio, proteggendosi in questo modo garantisce al suo corpo il mantenimento delle funzioni vitali e soprattutto evita qualsiasi conseguenza spiacevole a livello delle articolazioni. Questo spiega la forza degli scarafaggi e come eliminarli va valutato bene così da eliminare qualsiasi pericolo per la salute.

Scarafaggi, a quali specie fare attenzione

Il mondo degli scarafaggi è molto vasto e con esso anche i pericoli che possono determinare in caso di infestazione. Tra quelli che maggiormente possono popolare case, uffici ed altri posti chiusi, troviamo senza dubbio le blatte. Diversi sono i tipi di blatte che possono popolare un determinato ambiente: quelle più comuni, ovvero le germaniche, tendono maggiormente ad annidarsi in zone ricche di umidità, dunque bagni e cucine su tutti.

Frequente può essere anche l’infestazione di blatte orientali che hanno una notevole rapidità di movimento e che soprattutto tendono a popolare zone con temperature più basse rispetto a quelle delle aree vissute della casa. Attenzione, perciò, a magazzini e scantinati che potrebbero essere il posto ideale per la loro crescita.

Si possono trovare tanti altri tipi di blatte che preferiscono stabilire il proprio habitat in ambienti chiusi: importante valutare attentamente l’eventuale presenza di scarafaggi e come eliminarli in maniera corretta. Necessario affidarsi a chi da anni svolge questo lavoro con competenza ed efficienza e garantendo un risultato perfetto. Inoltre, vengono utilizzate tecniche innovative e che tutelano la salute di chi vive in un luogo disinfestato mediante la riduzione dell’utilizzo di agenti chimici tossici.

>>> Interessante video di approfondimento, per visionarlo clicca qui <<<

Torna alla lista degli articoli
Top