Come eliminare le zanzare in giardino? - Hampton
icona telefono Chiamaci subito! 06 89 879 586 oppure scrivici

Come eliminare le zanzare in giardino?

 

 

Come ogni anno, con il ritorno di temperature più miti, ritorna come di consueto anche uno degli insetti più fastidiosi, le zanzare. In tanti sono a domandarsi come eliminare questo fastidioso insetto dal proprio giardino. E la risposta al quesito purtroppo è negativa, infatti non è possibile debellarle in maniera definitiva. Tutto ciò che si può fare tuttavia, è attenuare il disturbo che danno, entro limiti più che accettabili. Il tutto seguendo una serie di accorgimenti.

Zanzare, come e da dove vengono?

 

La zanzara è presente sulla Terra dal tempo dei dinosauri e si annida in ogni posto del mondo, prolificando anche nei luoghi più angusti e all’apparenza poco ospitali.

Generalmente il ristagno dell’acqua fa si che si generino dei veri e propri focolai nei quali riprodursi. Ecco perché non esiste risposta positiva alla domanda su come eliminare le zanzare in giardino.

 

Ridurre l’infestazione di zanzare a livelli ragionevoli.

 

Per molte persone la convivenza nei periodi estivi con l’insetto in questione può rivelarsi un vero e proprio incubo. Anche solo uscire può significare diventare un vero e proprio bersaglio da colpire per le zanzare. Percorrere un tratto breve, quale può essere dalla porta di casa all’auto, o fare una breve passeggiata nelle ore serali può risultare una scelta devastante. In particolar modo se in presenza delle specie più aggressive, come la zanzara tigre.

Adulti o bambini, nessuna delle vittime individuate da questo insetto è da considerarsi immune. Tutto ciò condiziona non poco la vita di chi si trova a combattere ogni anno contro l’incubo della zanzara.

Limitare l’incidenza dell’infestazione in giardino e di conseguenza il fastidio che genera, è comunque possibile seguendo qualche piccolo accorgimento. Di sovente non vi è una corrispondenza tra il numero delle zanzare presenti e il fastidio che comportano.

La percezione è quindi spesso errata, e sembra essere maggiore a quello che poi è il reale numero di zanzare presenti. Ciò che fa la differenza infatti è l’aggressività che la zanzara genera.

Può capitare infatti che essa punga più volte una sola persona, o che molte zanzare si accaniscano solo su un unico individuo. Nei bambini ad esempio il disturbo dato è più alto specie di notte, dove anche il sonno può essere interrotto.

 

Come eliminare le zanzare in giardino ed in casa: piccoli accorgimenti

 

Seguendo una serie di piccoli escamotage e accorgimenti, si può comunque combattere una lotta a questo particolare insetto che può portare a buoni risultati e di certo ad una convivenza sopportabile con tale insetto.

La prevenzione è alla base di ogni cosa, e quella che riguarda questo argomento non fa di certo eccezione. Arrivate le prime temperature miti infatti le zanzare incominciamo a riprodursi, è necessario così mettere un limite a questa prolificazione evitando che la colonia aumenti. Così facendo sarà possibile limitare il moltiplicarsi dell’insetto e, una volta giunta l’estate, non ci troveremo davanti una popolazione così vasta di zanzare che si sono riprodotte senza alcun limite.

Le azioni principali sono:

– eliminare i ristagni di acqua, dai sottovasi e dalle zone più umide all’esterno

– utilizzare zanzariere di buona qualità che proteggano tutti gli accessi alla casa

Un metodo che tuttavia contrasta in maniera forte e decisa è quella che riguarda la tecnica adulticida, volta a riportare, attraverso l’utilizzo di specifici prodotti immessi nell’aria e nella vegetazione, i livelli di zanzare entro limiti accessibili.

Per agire in maniera tempestiva e creare una valutazione generale su quel che sarà, c’è la possibilità di consultare il calendario delle zanzare. Esso è in grado di offrire un quadro ben definito sulle varie fasi chiave nel corso della stagione più calda.

Altro rimedio valido è individuare, con più accortezza possibile, le specie di zanzare che sono presenti nel proprio giardino. Le specie che arrecano più disagio sono tre e sono distinte l’una dall’altra da specifiche particolarità.

 

Torna alla lista degli articoli
Top